“Prima le mamme e i bambini”, l’incontro annuale di Medici con l’Africa Cuamm

Il programma del meeting del 5 novembre al Gran Teatro Geox

Un appuntamento per raccontare le vittorie, gli slanci, le fatiche e soprattutto i nuovi orizzonti a cui ci chiama l’essere “medici con l’Africa”, per rinnovare l’invito che Papa Francesco ci ha consegnato durante la sua udienza lo scorso 7 maggio 2016: garantire l’accesso alle cure ai più deboli, specialmente le mamme e i bambini.

 

Programma dell’evento

Conduce Piero Badaloni, giornalista

Insieme per un saluto di benvenuto
Massimo Bitonci
Sindaco di Padova
Mons. Claudio Cipolla
S. E. Vescovo di Padova
Rosario Rizzuto
Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Padova
Luca Zaia
Presidente della Regione del Veneto
Volti di tante storie di impegno
Clip video d’apertura

Gli obiettivi raggiunti

Un viaggio lungo 5 anni
Fabio Manenti
Responsabile progetti

Il racconto dal campo
Anna Berti
Pediatra che ha operato nei Paesi di intervento
Magdalen Awor
Ostetrica dall’Uganda

La sfida che vogliamo raccogliere

Un nuovo slancio
Giovanni Putoto
Responsabile programmazione

Un appello a tutti
Don Dante Carraro
Direttore di Medici con l’Africa Cuamm

Con l’aiuto di tutti

Il ruolo dell’Italia
Mario Calabresi
Direttore di La Repubblica
Intervista Paolo Gentiloni
Ministro degli Affari Esteri italiano

Il ruolo della Chiesa
Le parole di cui far tesoro
Clip dall’Udienza di Papa Francesco
S. E. Card. Pietro Parolin
Segretario di Stato del Vaticano

Dedicato a chi ci ha creduto
Clip su tutti i donatori

Il sostegno delle Fondazioni
Giuseppe Guzzetti
Presidente di Cariplo e dell’Acri

L’impegno degli amici
Romano Prodi
Presidente Fondazione per la collaborazione tra i popoli

L’impegno dei giovani
L’Africa vista dai giovani
Clip anteprima della miniserie con Tv2000
Mario Calabresi intervista
Giovani Medici in Africa

Ricordo di un testimone speciale
Clip su don Luigi Mazzucato
Direttore di Medici con l’Africa Cuamm dal 1955 al 2008

Intervento conclusivo
Sergio Mattarella
Presidente della Repubblica

Fonte: pagina Facebook di Medici con l’Africa CUAMM