Veglia diocesana per il lavoro. La vera ricchezza sono le persone

Venerdì 6 maggio alle ore 18.30 presso la Scuola edile in via Basilicata 35 a Padova

La sicurezza sul lavoro fa da punto di riferimento per la Veglia diocesana per il lavoro, presieduta dal vescovo Claudio Cipolla, che si terrà venerdì 6 maggio, alle ore 18.30 (accoglienza dalle ore 18), nella sede della Scuola edile di via Basilicata 35 in zona Camin a Padova.

Veglia che ha come titolo La vera ricchezza sono le persone, lo stesso che ha il messaggio dei vescovi per la giornata del 1° maggio scorso, e che mette al centro il tema della sicurezza sul lavoro e della cultura della cura. Tema che prende spunto dalle parole che papa Francesco ha dedicato all’associazione nazionale dei costruttori edili lo scorso 20 gennaio: «La vera ricchezza sono le persone: senza di esse non c’è comunità di lavoro, non c’è impresa, non c’è economia. La sicurezza dei luoghi di lavoro significa custodia delle risorse umane, che hanno valore inestimabile agli occhi di Dio e anche agli occhi del vero imprenditore».

Il messaggio del vescovo Claudio Cipolla sarà accompagnato da altre forme di riflessione grazie alla partecipazione di Corpo libero Freerunning Team e del Gruppo Corpo Libero Aerial; le testimonianze dell’Associazione nazionale mutilati  e invalidi del lavoro e degli allievi delle Scuole edili di Padova e di Stanghella.

La Veglia vede la partecipazione di Acli, Anmil, Confartigianato Imprese Padova, Assindustria Veneto Centro, Cia Padova, Confcommercio Ascom Padova, Confcooperative Padova, Cna Padova, Ucid sezione di Padova, Enaip Veneto, Coldiretti Padova, Ance Padova, Cgil Padova, Uil Padova, Cisl Padova e Rovigo, Confesercenti, Confagricoltura Padova.

Al termine è previsto un momento di convivialità offerto da Coldiretti Campagna Amica Padova.

La partecipazione è libera.