Carissimi tutti, mentre mi trovo in visita ai missionari del Kenya e dell’Etiopia, vi raggiungo con un’urgenza pesante, che ci interpella a rispondere subito! L'opera indefessa, che gli amici del CUAMM - Medici con l’Africa stanno svolgendo coraggiosamente in queste settimane in zone altamente colpiti dall'epidemia dell'EBOLA. ci chiede di essere accanto a loro. Lavorano rischiando! Ma noi sappiamo il prezzo dell'amore e della cura verso il debole e l'ammalato! Il Centro missionario ha già dato un piccolo contributo, ma l’emergenza continua e c’è ancora bisogno della vostra mano solidale.
Alex Zanotelli è un missionario Comboniano che ha vissuto per 12 anni nella baraccopoli di Korogocho in Kenya, dove sono i più poveri fra i poveri, i più esclusi fra gli esclusi. Attualmente è rientrato in Italia, ha scelto di vivere inserito in un quartiere popolare di Napoli e si impegna nell'animazione di gruppi, comunità e associazioni in tutta Italia. Ora, in occasione del suo 50° di sacerdozio, pubblica «Il Dio che si svuota. Filippesi: una comunità alternativa all'Impero» con l’editrice Emi. Pubblichiamo l’articolo apparso su Avvenire il 27 giugno scorso.
Le nostre città si stanno riempiendo di poveri. Sono le persone espulse, con sempre più facilità, dal circolo produttivo. Le famiglie alle prese con il fallimento del progetto migratorio, gli anziani soli, i tanti poveri anonimi sfrattati per morosità. Di fronte all’estendersi della povertà, le nostre città devono interrogarsi su come intendono farci i conti. Se con politiche di sicurezza che alzano barriere e creano zone di disumanità sempre più estese, oppure, se riconoscendo ai più poveri la capacità di identificare qualcosa di importante che vale per tutti e che migliora la società intera: il sentimento che il destino dell’altro non ci è estraneo.
A due anni dalla morte di Carlo Maria Martini (31 agosto 2012), la Rivista Aggiornamenti Sociali ne celebra il ricordo con un contributo che mette in luce la sua abilità di comunicare il Vangelo, una capacità conquistata attraverso anni di studi che hanno educato il cardinale a saper leggere nella realtà complessa, interrogandola e interrogandosi, imparando a dare ragione della propria fede e comunicandone la straordinaria bellezza, con uno stile affascinante e chiaro, attuale e concreto.

Sono 745 i missionari padovani impegnati nel mondo (dati aggiornati a Gennaio 2014) così distribuiti:

  • 75 missionari in Europa
  • 158 missionari in Italia per animazione
  • 263 missionari in America Latina
  • 61 missionari in Asia
  • 179 missionari Africa
  • missionari in Oceania

Se desideri avere maggiori informazioni sui progetti attivi, se vuoi contribuire per sostenerli, visita la pagina dei progetti.

Mappa che mostra la distribuzione dei missionari padovani nel mondo.

Per poter visualizzare questa mappa, devi aggiornare il tuo Flash Player
Festa della missione - Domenica 8 Giugno 2014
Immagini della visita del direttore don Gaetano Borgo alla missione in Ecuador