E' uscita l'Enciclica di Papa Francesco sull'ecologia. Il Magistero della Chiesa porterà così la tematica ambientale al cuore della sua dottrina sociale. L'Editoriale della rivista Civiltà Cattolica espone in sintesi il percorso ecologico che i Pontefici hanno indicato negli ultimi 50 anni fino a Francesco, il quale, all'inizio del suo Pontificato, ha detto che «custodire l'intera creazione» è «un servizio che il Vescovo di Roma è chiamato a compiere». Papa Francesco ha sempre puntato all'armonia fra tutti gli esseri viventi: ha una visione antropologica, ma non antropocentrica. Il suo impegno ci spinge verso una spiritualità ecologica, cioè a una vita spirituale e sacramentale che non sia avulsa dal fatto che abitiamo il creato come una «casa».
Finalmente è iniziata questa bella desiderata quanto aspettata! Massimo, Silvia, Giulio e Samuele, d’Artico, atterriamo all’aeroporto avventura, tanto famiglia di Fiesso di Guayaquil, in perfetto orario lunedì 22 giugno alle ore 17.00. Ad accoglierci con gioia sono presenti Don Mauro, Cristina e Riccardo (giovane animatore della parrocchia). Lo sbalzo di temperatura è notevole ed è la prima cosa che ci colpisce, poi nel raggiungere alloggeremo notiamo che il traffico la canonica dove caotico lungo le strade è sostenuto e la vegetazione che si intravvede è rigogliosa. Arrivati alla parrocchia “Nuestra Senora de Los Angeles – Porciuncula” riceviamo il benvenuto anche da Don Daniele in qualità di parroco. La stanchezza e il sonno si fanno sentire pertanto dopo una veloce cena i bambini crollano e poco dopo anche mamma e papà!
L’obiettivo è ambizioso ma quanto mai opportuno: rappresentare l’immigrazione come una ricchezza da valorizzare e su cui puntare a vantaggio di tutti. È così che il 24° Rapporto sull’immigrazione in Italia di Caritas italiana e della Fondazione Migrantes toglie ogni giustificazione a chi investe ogni sua energia a scaricare sugli immigrati le responsabilità di una crisi che invece ha una matrice tutta interna, dovuta semmai al malgoverno e a comportamenti illegali.
Il 26 febbraio 2014 il Parlamento europeo prospettava con fermezza di criminalizzare la domanda di sesso a pagamento per ridurre il traffico di esseri umani; dal Parlamento italiano, invece, continuano a piovere proposte poco chiare che, senza un confronto serio, si perdono nei meandri delle contrapposizioni politiche e del sensazionalismo occasionale
Per poter visualizzare questa mappa, devi aggiornare il tuo Flash Player

Sono 712 i missionari padovani (di cui 22 Fidei donum) impegnati nel mondo (dati aggiornati a Gennaio 2015) così distribuiti:

  • 72 missionari in Europa
  • 157 missionari in Italia per animazione
  • 244 missionari in America Latina
  • 56 missionari in Asia
  • 173 missionari Africa
  • 10 missionari in Oceania

Se desideri avere maggiori informazioni sui progetti attivi, se vuoi contribuire per sostenerli, visita la pagina dei progetti.

Mappa che mostra la distribuzione dei missionari padovani nel mondo.

FESTA DELLA MISSIONE - 14 Giugno 2015


Rubrica radiofonica: "Pronto: mondo?"