Archivio: News

TAG

Vi porto nel cuore

Sono stati presentati in quattro zone della Diocesi di Padova gli Orientamenti pastorali 2013-2014, frutto di un discernimento che ha impegnato soprattutto il Consiglio pastorale diocesano dall’inizio della primavera 2013. All’origine vi è un’indicazione proveniente dai vicariati: dare continuità alle scelte compiute e ai primi passi fatti, senza aggiungere “cose nuove”… Si tratta, dunque di continuare il cammino. Ecco le due formule che lo indicano: 1. Iniziazione cristiana; 2.Organismi di comunione.

Nuova memoria di San Giuseppe

La Congregazione del Culto divino e la disciplina dei Sacramenti ha disposto che anche nelle Preghiere eucaristiche II, III e IV del Messale Romano vigente, dopo la Beata Vergine Maria, si faccia menzionedi San Giuseppe, suo sposo.

Festa di San Gregorio Barbarigo

La festa di San Gregorio Barbarigo, che per la Chiesa di Padova è la festa dell’intero presbiterio diocesano, ha visto quest’anno la partecipazione don Davide Caldirola, parroco milanese, che ha proposto una riflessione sul tema Guardare a Gesù. Riflessioni sulla vita del prete (disponibile integralmente sul sito dell’Istituto San Luca: www.istitutosanluca.org). Una meditazione che rappresenta un’introduzione e un momento di preparazione alle Settimane residenziali di Borca (Bl) che si terranno nell’autunno 2013 e che avranno come titolo Vino nuovo in otri nuovi. Ripartiamo dal Vangelo.

Festival biblico: la nona edizione sbarca a Padova

Tra le novità della nona edizione del Festival Biblico (31 maggio – 9 giugno) che da anni vede con successo protagonista la vita civile ed ecclesiale del Vicentino e dallo scorso anno anche di Verona, c’è l’apertura dei confini della proposta alla città di Padova, con la partecipazione attiva della Diocesi attraverso il coordinamento del Centro padovano della Comunicazione sociale, che proporrà un calendario di iniziative dal 24 maggio al 2 giugno che declinano il tema 2013 del Festival Biblico: «Se conoscessi il dono di Dio» (Gv 4,10a) Fede e libertà secondo le Scritture

Comunicazione del Consiglio presbiterale sul procedimento penale che riguarda don Gino Temporin

Alla luce della vicenda processuale che interessa il nostro confratello, don Gino Temporin, il Consiglio Presbiterale, riunito in data 16 maggio 2013 a Villa Immacolata di Torreglia, per il consueto appuntamento di fine anno pastorale, conscio della delicatezza della situazione, ritiene opportuno manifestare alcune considerazioni ed espressioni di affettuosa vicinanza….

Messaggio per la Festa del Lavoro

Cari fratelli e sorelle, nell’approssimarsi del 1° maggio – giornata dedicata dalla Chiesa a fare grata memoria di san Giuseppe Lavoratore e nella quale, opportunamente, si celebra la tradizionale festa del lavoro – come Vescovi della Regione Ecclesiastica del Triveneto desideriamo far giungere un messaggio di vicinanza, umana e cristiana, a quanti soffrono per la mancanza di quel bene necessario alla realizzazione di una vita buona che è il lavoro.

Visita ad limina apostolorum

Il vescovo racconta l'esperienza della “Visita ad Limina” e l'incontro con papa Francesco: Come ho comunicato alla Diocesi (cf. La Difesa del popolo del 14 aprile 2013), dal 15 al 19 aprile ho compiuto la visita “ad limina apostolorum” insieme ai Vescovi delle altre 14 Diocesi del Triveneto. È stata una esperienza molto intensa di celebrazioni, di comunione e di dialogo con il Successore di san Pietro e con i Dicasteri della Santa Sede. L’incontro più atteso era naturalmente quello con il Papa Francesco, eletto da appena un mese. Egli fin da principio si è definito quale “Vescovo di Roma”, che presiede alla carità universale. Questo titolo richiama i santi Pietro e Paolo, che hanno fondato la sede apostolica di Roma con il loro martirio. L’incontro personale con il santo Padre, successore di san Pietro, e le celebrazioni eucaristiche alla tomba di san Pietro (nelle grotte della Basilica di san Pietro) e di san Paolo (Basilica di San Paolo fuori le Mura) sono state quindi il “cuore” della visita “ad limina apostolorum” e nell’Anno della fede hanno assunto un particolare significato.

Visita ad limina apostolorum

I vescovi del Triveneto in visita “ad limina apostolorum” hanno incontrato papa Francesco udienza privata e mercoledì 17 aprile in udienza generale in un'affollata piazza San Pietro. Circa 1200 i pellegrini a Roma per questa occasione.